Maltempo: allarme asfissia in campagna

La pesante ondata di maltempo che ha colpito il territorio modenese negli ultimi giorni non ha lasciato indenne la campagna. A tracciare un primo quadro degli effetti delle piogge torrenziali che da sabato si sono riversate sulla provincia è Coldiretti Modena nel rendere noto che l’acqua ha saturato i terreni causando l‘esondazione dei fossi, allagato frutteti e vigneti, compromettendo la viabilità aziendale impendendo l’accesso ai campi per le lavorazioni e, in taluni casi, anche ai fabbricati come nell’allevamento di polli di Conti a Bastiglia dove al momento risulta impossibile accedere ai capannoni per compiere le operazioni necessarie all’alimentazione e cura degli animali.

La situazione è complessa – afferma il presidente di Coldiretti Modena, Luca Borsaristiamo ricevendo le segnalazioni dei nostri associati ma possiamo dire che il periodo dell’anno, che coincide con quello di riposo vegetativo delle piante, ci aiuta e permette di sperare, al momento, in danni limitati. A preoccupare – continua Borsari – sono le previsioni meteo che, dopo una breve tregua, parlano di un ritorno delle piogge che dovrebbero durare tutta la settimana impedendo ai terreni di smaltire l’acqua in eccesso con conseguenti problemi di ristagno e asfissia a frutteti e vigneti.”

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien