Via ai lavori per l’Hospice di Baggiovara

Partiranno nella seconda metà di giugno i lavori per la realizzazione del primo Hospice di Modena: sorgerà a Villa Montecuccoli di Baggiovara concessa gratuitamente dal Comune all’Ausl di Modena per 30 anni rinnovabili.  La struttura sarà su tre piani (per circa 1700 metri quadrati lordi) e avrà 14 posti letto oltre ai servizi correlati, i locali tecnici e gli spogliatoi per gli operatori. Ogni stanza sarà dotata di tv, bagno privato attrezzato, aria condizionata, wi-fi gratuito e poltrona relax per gli ospiti ed i familiari, ci sarà anche una zona relax con tisaneria, tv, cucina, salotto, soggiorno e due terrazze di facile accesso e all’esterno un ampio parco con zone ombreggiate. L’hospice sarà facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati e la vicinanza con l’ospedale di Baggiovara facilita la sinergia tra le strutture sulla base delle esigenze del paziente.

L’assistenza ai pazienti sarà garantita da infermieri presenti h24 con operatori socio-sanitari e a seconda delle necessità individuate interverranno fisioterapisti, psicologi e altre figure professionali. L’hospice sarà in contatto con tutti i nodi della rete provinciale di cure palliative coordinata dal dottor Paolo Vacondio dell’Ausl di Modena, e si raccorderà con la Centrale Operativa Territoriale (COT) per la gestione delle liste d’attesa.

 

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien