Serramazzoni: bimbo rischia di soffocare con una caramella

Paura ieri pomeriggio alla polisportiva San Dalmazio, nell’omonima frazione di Serramazzoni, dove un bimbo di appena 2 anni ha rischiato di soffocare dopo aver messo in bocca una caramella. Il piccolo stava assistendo insieme ai genitori ad una partita di calcio del fratello. A salvare il bimbo la mamma di un altro ragazzino impegnato sul campo: la donna, insegnante di scienze motorie, ha subito messo in atto le manovre di disostruzione pediatrica facendo spuntare al piccolo la caramella e salvandogli di fatto la vita. Portato in pronto soccorso a Sassuolo per gli accertamenti del caso, il piccolo sta bene.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien